Le Cantine

La festa del “Grappolo d’oro” non poteva che nascere a Potenza Picena, sulle cui dolci colline la viticoltura è praticata da tempo immemorabile.

 

AZIENDA AGRICOLA SANTA CASSELLA

L’azienda santa cassella si estende su 70 ettari a metà strada tra Potenza Picena e Porto Potenza Picena, orograficamente riparata dai venti del nord e dalla bora ma aperta verso il mare e verso sud; essa faceva parte della proprietà molto più vasta dei Conti Buonaccorsi che producevano vini fin dal 1700. La Santa Cassella è stata la prima azienda ad introdurre lo Chardonnay nelle Marche. L’offerta di vini autoctoni rappresenta il 75% della produzione totale.

santa-cassella

 

AZIENDA VITIVINICOLA MONTECORIOLANO

C’è una storia che attraversa tutto il ‘900 e che stringe in un abbraccio fraterno Marche e Campania. La storia è ambientatanella tenuta diMontecoriolano, a Potenza Picena, in una valle che guarda a est, ad un passo dal mare, le cui brezze accarezzano le viti e gli olivi dell’Azienda Casalis-Douhet. Nel lontano 1899 Montecoriolano era già della famiglia Casalis. Dei 160 ettari complessivi, 39 sono coltivati a vigneto, con 180.000 piante di viti sia delle grandi varietà internazionali come Merlot, Cabernet-Souvignon e Chardonnay, sia dei vitigni autoctoni di pregio, come Maceratino, Montepulciano e Sangiovese.

casalis

 

LA COOPERATIVA MONTESANTO

le vicende storiche della cantina Monte santo risalgono al 1946 quando alcune aziende vinicole locali costituirono la società “vini colli del Potenza” con sede nel granaio di villa Buonaccorsi. In passato grandi quantitativi di vino prendevano la strada del nord italia per essere utilizzati come vini da taglio, oggi tutta la produzione viene impiegata per la commercializzazione diretta. Tutti i prodotti sono refrigerati e imbottigliati a freddo. L’affinamento in botte classica di rovere da hl 40 rende i rossi particolarmente equilibrati ed eleganti.

vini montesanto